VISTI PER VOI

July e Julia

Un appassionante carrellata di dolcezza!

Ho passato il lock-down con la mia famiglia tra lavoro, progetti, didattica a distanza e pulizie, oltre che dilettandomi in cucina! Ma arrivando a sera l’appuntamento con film, pop-corn e barattolino di gelato era assicurato! Ne abbiamo visti molti, accontentando tutti i gusti, ma uno in particolare mi ha appassionato talmente tanto da sentirmi di consigliarlo! Il titolo mi è piaciuto da subito perché porta il nome di mia figlia Giulia ed anche la trama, leggera, tenera e appassionante scorre via tenendo lo spettatore incollato allo schermo! Non voglio raccontarvi troppo per non privarvi del piacere di scoprirlo. L’ambientazione scorre tra la Parigi degli Anni 50, dove una tenace Maryl Streep interpreta Julia – una determinata chef primadonna – e la frenetica New York del post Torri Gemelle in cui Amy Adams è la tenera July: impiegata frustrata nonché scrittrice mancata in piena crisi esistenziale che decide di mettersi alla prova sperimentando in un anno tutte le ricette della chef Julia Child, riportandole in un blog che la porterà al successo.

Del film ho adorato i fiori, presenti ovunque! Armoniose composizioni bene in vista su tavolini, camini e credenze della Parigi del dopoguerra e leggiadri mazzolini colorati nella New York del Duemila si fanno apprezzare soprattutto da chi, come me, ha una personalità “floromodificata”.

E poi il cibo! E’ decisamente un film da vedere a stomaco pieno! Vengono cucinate e dettagliatamente descritte squisite prelibatezze che solleticano anche i più esigenti palati!

E in ultimo il messaggio, che esorta alla speranza. Entrambe le Giulia ci insegnano che nulla è impossibile e che non c’è tunnel da cui non si veda, prima o poi, la luce.

Le Passioni sono una vocazione, una missione.

Se ho acceso anche in te la curiosità, o se hai già visto il film, fammi sapere cosa ne pensi!

2 Comments

  1. Grazie lo guarderò 🙂

    1. Aspettiamo di sapere le tue impressioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *